“Ci sono anch’io”

Anno: 2012/2013

Contributo: l.r.23/99 (partners Associazione La Comune, Cooperativa sociale Età Viva, Istituto Comprensivo Statale L. Cadorna, Centro Accoglienza Ambrosiano, Associazione Il Mandorlo).

Descrizione: il progetto nasce per offrire importanti servizi alle famiglie, correlati tra di loro nell’ottica del sostegno in vista del consolidamento delle competenze del ruolo genitoriale, proponendosi come supporto di alcuni punti fragili del nucleo famigliare su cui lavorare ed investire. Il progetto si strutturava in quattro obiettivi:

  • sostenere ad hoc il rafforzamento delle competenze genitoriali, il rapporto genitore /figlio ed il difficile mestiere del genitore, per il quale non sono previsti corsi o master, ma il cuore e l’esperienza;
  • sostenere il genitore nell’educazione scolastica del figlio con difficoltà di inserimento ed integrazione nel complesso mondo della scuola; stabilire un rapporto con i docenti e i bambini che presentano qualche difficoltà scolastica a causa di un’azione educativa della famiglia poco efficace;
  • risoluzione delle problematiche relazionali genitore/figlio, rafforzando il loro legame e aumentare nel bambino le proprie potenzialità con attività di “musico/terapia”;
  • sostenere il percorso di crescita dei figli sia da un punto di vista psico-fisico che socio educativo attraverso l’attività motoria (lo sport infatti presenta un grande valore educativo, dal punto di vista fisico, emotivo e relazionale e permette al bambino di acquisire maggior sicurezza di sé, migliorando conseguentemente il rapporto con gli altri e con la famiglia).